ANGELI CUSTODI

In molte tradizioni religiose, un angelo è un essere spirituale che assiste e serve Dio (o gli dei).
Il termine ha origine dal latino "angelus", a sua volta derivato dal greco "ánghelos", che significa inviato, messaggero.
Le raffigurazioni degli angeli di età più remota risalgono alla antica civiltà degli Ittiti.
Il nome biblico per angelo, Malakh, acquista il significato di angelo solo in connessione col nome di Dio, ad esempio "angelo del Signore", o "angelo di Dio". Il termine italiano che traduce la parola ebraica "E-lohim" significa anche dei, concetto che esprime il ruolo di essi come principi celesti. Molte notizie sugli angeli si trovano nell'insegnamento dei rabbini secondo la tradizione ebraica.
Una corte celeste, con Dio Re e un esercito di ministri attorno a Lui, si trova descritta nel Tanakh e gli angeli vengono citati quali servi dell'Altissimo: esistono ordini, classi e schiere a capo delle quali viene distinto un angelo principale.

Inserisci giorno e mese di nascita:  

Hai un appuntamento importante? clicca qui