OMEOPATIA

omeopatia
La nascita dell'omeopatia risale agli inizi del 1800 e padre fondatore di questa metodica terapeutica e' Samuel Hahnemann, dottore in medicina che, non soddisfatto delle tecniche in auge all'epoca decise di abbandonare la medicina tradizionale.
Due episodi in particolare lo spinsero: la perdita di un caro amico e la malattia di alcuni dei suoi figli che, benche' fosse medico, non riusciva a guarire.
Si rese conto che lo scopo principale della terapia doveva essere di mantenere in forze l'individuo piuttosto che indebolirlo.
Deluso, decise allora di ritirarsi dalla professione e, essendo un buon conoscitore delle lingue straniere si mise a fare il traduttore di testi scientifici.
Un giorno venne pero' attratto da un volume di Cullen che trattava gli effetti del chinino. Incuriosito provo' su se' stesso da sano gli effetti di quella sostanza e constato' che dopo l'assunzione prolungata di chinina comparvero dei sintomi che la sostanza mirava a guarire.
Da questo esperimento nacque il motto che "il simile cura il simile".
Inizio' cosi' a sperimentare su stesso, sui membri della sua famiglia e sui suoi discepoli altre sostanza; ma, onde evitare gli effetti collaterali di alcune sostanze tossiche comincio' a ridurre la posologia dei medicamenti fino ad arrivare a dosi molto basse.

E' un periodo No e vuoi sapere come migliorare la situazione? clicca qui