Astrologia

Astrologia


Prima parte.

Il karma rivelato dalla mappa natale si riferisce alla legge di causa effetto ed all’accumulazione di meriti e demeriti nel corso delle vite precedenti, con i quali siamo chiamati a confrontarci. L’evoluzione della mappa celeste nel tempo dipende anche dal libero arbitrio e quindi dalle scelte che ognuno di noi opera nel corso della propria esistenza. Il lavoro interiore, come la meditazione, lo yoga, il servizio altruistico o karma yoga e la via spirituale modificano notevolmente tale evoluzione influenzando positivamente la trasformazione dei nodi karmici. In altri casi, in aggiunta ad una buona sadhana, è possibile ottenere protezione grazie all’impiego di un braccialetto astrologico o portando a contatto della pelle una pietra preziosa di almeno due carati. Anche i canti sacri favoriscono lo scioglimento dei nodi. E’ bene mantenere buone attitudini mentali e sviluppare fiducia nelle proprie capacità.

www.vocedellestelle.com
Lara Maria Sole