Elemento Acqua

Elemento Acqua


Voglio menzionare qui alcuni aspetti di tre segni: Vergine, Scorpione e Pesci. Di tutti i dodici segni questi tre sono più ovviamente interessati alle crisi che possono essere chiaramente riferite al karma. Sembra spesso che persone con forti valori Vergine e Pesci (non limitatamente a coloro che hanno il Sole in questi) hanno da portare un peso molto più grosso, sia a livello di lavoro fisico e doveri faticosi (Vergine) che di inquietudine e confusione emotiva (Pesci). Ciò è dovuto al fatto che questi segni rappresentano stadi cruciali di auto-sviluppo, fasi di evoluzione e di crescita in cui la persona deve affrontare i frutti delle proprie azioni e attitudini. (Si noti che i Pesci, il dodicesimo segno, indicano la fine di un intero ciclo di vita, e che la Vergine è il segno del raccolto!). Entrambi i segni simboleggiano un processo di purificazione come preparazione a un ulteriore sviluppo. La Vergine riguarda la purificazione dell’Io e dei motivi personali al di là del comportamento manifesto, e i Pesci si riferiscono alla purificazione delle emozioni e delle immagini mentali che hanno accumulato nei secoli.

Il segno dello Scorpione può essere specificatamente riferito al karma perché è durante questa fase di sviluppo che l’individuo deve onestamente affrontare i propri desideri e giungere a realizzare il loro potere intrinseco. Questa è la ragione per cui molte persone con forti valori Scorpione sentono una grande attrazione per i misteri, le zone occulte e “proibite” dell’esperienza, e le rivelazioni relative alla vita futura dopo la morte. Queste persone sono in contatto con gli aspetti più fortemente negativi del loro essere, e il loro noto sospetto e la mancanza di fiducia negli altri deriva dal fatto che, sapendo che le loro emozioni possono essere inaffidabili e le loro motivazioni istintive, presumono naturalmente che le altre persone siano motivate allo stesso modo. Lo Scorpione è il segno di morte e di rinascita, e chiunque abbia una grande enfasi su questo segno nella carta natale è diviso fra l’aggrapparsi a vecchi desideri coercitivi ormai desueti e il più profondo desiderio di rinascita del sè più intimo.

Astrologia, karma, trasformazione – Le dimensioni interiori della carta natale
Stephen Arroyo