Marte retrogrado

Marte retrogrado

Il moto di Marte diventa retrogrado in Bilancia dalle ore 16.25 di sabato 01° Marzo 2014.
Marte richiama l’istinto di sopravvivenza e di autoaffermazione nel mondo, Marte è infatti una energia estroversa che vuole conquistare il suo posto nel mondo, la freccia rientra a far parte del suo geroglifo. Marte retrogrado invece non sembra interessato al mondo esterno e qui le reazioni di lotta, decisione o aggressività sembrano scomparse.
In realtà l’energia di Marte è presente ma latente, o meglio agisce ad un livello più sottile e nascosto; durante la retrogradazione si evita il confronto, se il livello evolutivo lo consente è anche possibile portarsi al di là dei concetti di vittoria o sconfitta e promuovere il lavoro interiore come ad esempio il processo di purificazione.
Marte ha un’energia di tipo centrifugo che muove verso l’esterno, inizialmente ruota intorno a se stessa – il cerchio – poi si estroverte – la freccia – andando in direzione del polo positivo della sua carica. Quando la sua energia si introverte e si direziona verso il polo negativo, andando in un certo senso contro la natura del pianeta, si possono riscontrare diversi tipi di effetti: in particolare in queste circostanze è bene evitare pettegolezzi, chiacchiere superficiali, ripetizione di errori, inimicizie, proiezioni dell’energia volitiva e decisionale inespressa. Piuttosto l’occasione sembra molto buona per osservare la propria mente e agire sui punti deboli operando una sorta di purificazione alchemica.