L'astrologia di Dane Rudhyar

L'astrologia di Dane Rudhyar

I primi quindici gradi del segno della Vergine segnano la qualità della caratterizzazione. Così l’astrologia di Dane Rudhyar reinterpretò i simboli sabiani, una serie di simboli dal significato profondo che comprende 360 fasi basilari di esperienza umana:
Primo livello: Attivo, Fase 151 – Vergine 1°. Le fattezze significative della testa di un uomo sono messe artisticamente in rilievo in un ritratto.
Nota chiave: La capacità di ritrarre chiaramente le fattezze salienti e il significato generale di ciascuna situazione vitale.
Il segno della Vergine è in un certo senso il simbolo del raccolto, ma è anche quello del Sentiero della disciplina, e di tutti i processi tipici dell’addestramento e dell’educazione. Il primo grado della Vergine è particolarmente significativo e indica un nuovo inizio. Inondata di energia, che ha goduto e liberato, la coscienza personalizzata deve ora imparare la lezione di forma significativa. Deve essere in grado di vedere le situazioni della vita come totalità di esperienza, e di scoprire il loro significato distinguendo le loro più caratteristiche configurazioni.
La parola chiave di questo simbolo è discriminazione. Nella discriminazione è implicito il senso sia di analisi sia di intuizione. La mente separa e identifica – e sfortunatamente spesso esagera – ciò che rende una persona o una situazione differente da un’altra; ma le risposte intuitive della persona totale a ciò che si trova ad affrontare sono anche essenziali, perchè ciò che conta non è soltanto la mia o la tua differenza, ma il luogo e la funzione che questa differenza occupa nel modello organico dell’evoluzione dell’umanità totale, cioè dell’Uomo.
Il concetto di separazione, nel senso di passare al vaglio, e identificazione nella Medicina Tradizionale Cinese è associata al viscere dell’Intestino Tenue a sua volta collegato all’organo del Cuore, è curioso notare il continuum tra i segni Leone e Vergine, in astrologia il segno del Leone infatti è associato al Cuore. La funzione dell’Intestino Tenue consiste nell’assimilazione di sostanze vitali derivanti da un precedente processo di separazione e raffinazione dell’originale bolo alimentare che a questo livello raggiunge lo stadio di chilo.

I nati sotto il segno della Vergine prediligono una cucina pratica, tradizionale, essenziale. In generale non amano piatti con spezie, preferiscono cibi leggeri e digeribili. Le stelle suggeriscono agli amici di questo segno di consumare frutta lontano dai pasti come kiwi, banane, fragole, lamponi, mandorle, arance, mele, prugne o fichi; verdura cruda come cicoria, barbabietole, spinaci e alimenti che possono favorire l’intestino: yogurt, latte di soia, budino di soia, riso basmati o esclusivamente integrale sembrano adatti. E’ bene integrare parmigiano, ricotta, carni magre, manzo, pesce, farina integrale, dolci ricavati dalla fecola di patate, acqua e infusi. La Melissa è una pianta ben indicata per favorire il benessere dell’intestino. Creare una tavola invitante, piacevole e colorata, mangiare con calma, masticare a lungo il cibo favoriscono la buona assimilazione degli alimenti.